Archivio per Categoria INFOGRAFICA PER QUOTIDIANI E STAMPA PERIODICA

DiGiancarlo Paganini

CONSULENZE E CORSI

Una parte del mio attuale lavoro consiste nella fornitura di consulenze e corsi. Ultimamente sono stato interpellato per formare del personale da dedicare alla produzione infografica di una azienda che deve realizzare tre o quattro infografiche di attualità per un quotidiano del sud. La struttura dedicata è costituita da un giornalista e due/tre grafici che purtroppo non possono dedicarsi a tempo pieno a questa tipologia di produzione. Quindi è essenziale partire col piede giusto e non dar nulla per scontato.

LA COPERTINA DEL FASCICOLO DEL CORSO DI INFOGRAFICA

Un manuale pratico

Ho iniziato con una infarinatura su cosa è l’infografica, prendendo spunto da un mio antico corso realizzato per lo IULM. I contenuti del manuale sono stati maturati e sistematizzati durante i miei anni di lavoro in Centimetri e in SEI. Vedono anche il prezioso contributo, per la parte giornalistica, del mio ex collega Ugo Moretto, attualmente ancora in forze a Centimetri.

Il taglio del corso è pensato per fornire un contesto generale, tecnico e artistico, perché chi si dedicherà alla produzione di infografici per quotidiani possa avere un orientamento sicuro nella impostazione e nella realizzazione pratica del grafico. Vengono suggeriti casi pratici e tipologie molto disparate di infografici (in genere di piccole dimensioni), in modo da poter subito immaginare come impostare graficamente una notizia.
Poi seguo i ragazzi nelle loro prime realizzazioni, fino a che non acquisiscono una certa sicurezza di approccio produttivo con il software di Adobe e una capacità relazionale con la parte giornalistico-redazionale.

La tentazione sempre dietro l’angolo infatti, è quella di partire a fare senza prima ragionare. E schizzare prima su un foglio cosa si intende realizzare, quali dati si hanno a disposizione e quali mancano, che visualizzazione rappresenti meglio i dati, quali illustazioni o icone servano e dove si possono reperire o creare, è la regola e l’aiuto fondamentale.

DiGiancarlo Paganini

CARTOGRAFIA E MAPPE 3D D’EFFETTO

CARTOGRAFIA E MAPPE 3D D’EFFETTO! VALORIZZA I TUOI PRODOTTI EDITORIALI CON LE MAPPE 3D!

Utilizza mappe geografiche 3d d’effetto per la tua pubblicazione, la tua guida turistica, la tua monografia di ricostruzioni di battaglie storiche, la tua raccolta di itinerari di trekking, le tue localizzazioni!

Infatti, a quante applicazioni può risultare utile questo tipo di cartografia, ovvero la visualizzazione di un territorio visto a volo d’uccello? Infinite, come infiniti sono i territori che è possibile rappresentare. Un mondo! Pensa che le puoi ottenere in tutte le scale che vuoi, con tutti i dettagli che desideri, con le cromie preferite, i simboli personalizzati e lo stile che più ti rappresenta.

Allora, cosa aspetti? Chiedimi tutte le mappe che ora hai scoperto di desiderare! Si tratta di CARTOGRAFIA E MAPPE 3D D’EFFETTO!

Considera che una cartina malfatta o di impatto banale in pagina rovina tutto il resto del tuo lavoro! Per questo, non accontentarti di mappe dozzinali, interessa il tuo pubblico, valorizza il tuo lavoro!

PER ESEMPIO

Qui mostro una prova di cartina con zolla di territorio 3d ottenuta da dati georeferenziati e texturizzata con vista da satellite di GoogleMaps.

Ma, contrariamente a quanto potreste pensare vista questa premessa, non è un risultato congelato esteticamente dal fattore tecnico!

Al contrario, sono editabili toni, colori, effetto altimetrico e alcune simbologie, il punto di osservazione e di conseguenza l’orizzonte prospettico.

Il montaggio finale in un programma vettoriale consente di intervenire di fino su tutti i particolari, sull’editing dei testi, sul dettaglio degli itinerari e dei simboli. Scalabilità totale, per dettagli incredibili!

Davvero l’utilizzo finale è improntato alla versatilità più totale. Basta solo immaginare.

E, infine, non costa tanto! (…in tutti i sensi). Provare per credere.

MAPPA 3D GEOREFERENZIATA CARTOGRAFIA A RILIEVO 3D DI GRANDE EFFETTO

CARTOGRAFIA 3D con rilievi da dati georeferenziati e texture da immagini satellitari

MAPPA TURISTICA 3D ITINERARI GITE FUORIPORTA. PIANI DI ARTAVAGGIO – LOMBARDIA

DiGiancarlo Paganini

SULLA NOTIZIA, DENTRO LA NOTIZIA

L’infografica per quotidiani, al servizio della notizia

Ci sono tanti modi di concepire l’infografica, proprio perché è una forma di comunicazione che si presta a diversi scopi e obiettivi e sottostà a esigenze molto disparate.

Per questo l’infografica per i quotidiani dovrà essere diversa da quella concepita per trasmettere informazioni in ambito aziendale, istituzionale, o accademico.

Infatti lo scopo, il tipo di informazione da comunicare, i tempi di realizzazione, gli spazi a disposizione, la quantità di informazioni elaborate ed esposte, la qualità della stampa, il target e il livello dei lettori influenzano moltissimo il risultato finale.

Caratteristiche di un infografico pensato per un quotidiano

  • Dimensioni ridotte per il poco spazio in pagina
  •  Informazioni essenziali e aggiornatissime che approfondiscano o contestualizzino la notizia senza replicare l’articolo giornalistico
  • Tempi di realizzazione limitatissimi
  • Dettagli, simbologia e grafica comprensibili da chiunque
  • Tempi di fruizione brevissimi

L’umile infografica realizzata per un quotidiano oggi è in pagina, domani avvolgerà il pesce o finirà nel bidone della carta…
Una vita breve ma intensa e dignitosa!

Legenda – Realizzato in: *Sei=SEI, *Cm= Centimetri