Archivio per Categoria INFOGRAFICA PER EDITORIA SCOLASTICA

DiGiancarlo Paganini

EDITORIA SCOLASTICA, TRADIZIONE E INNOVAZIONE

manuali di testo scolastici

Alcuni dei “miei” “storici” manuali di scolastica

Editoria scolastica è una categoria molto speciale che abbraccia le realizzazioni di una gran parte della mia attività professionale.

Già dalla mia prima esperienza di lavoro allo Studio Due Punti ho avuto a che fare con le illustrazioni per libri di testo dei cicli scolastici, dalle elementari alle scuole superiori, come si può notare dalla mia pagina Clienti.

(Un piccolo aneddoto simpatico: molti anni fa -era il ’92 o il ’93- mi ero ripromesso di smettere con la scolastica. Perché un cliente mi mostrò una serie di illustrazioni che gli piacevano molto, di un altro editore. Mi chiese dubbiosamente se per caso ero in grado anche io di fare qualcosa di simile per loro. Ebbene, le avevo fatte proprio io qualche anno prima. Lui non poteva saperlo perché nel colophon appariva solo il nome dello studio… Mi sembrava però che un cerchio si fosse amaramente chiuso).

In realtà poi non ho mai smesso, sia perché lavorando in uno studio non potevo fare di testa mia, sia perché oggi, lavorando in proprio, trovo che sia un settore che offre sempre nuove opportunità e sfide, anche stilistiche.

Si tratta di illustrazioniinfografie, oppure di cartografie, di schemi o tabelle che hanno particolari caratteristiche, a seconda delle età dei piccoli utenti o lettori e della diversa tipologia di manuale, e l’indispensabile dote della chiarezza “didascalica”.

Ambiente foresta

Illustrazioni per libro di Geografia su come si modificano gli ambienti

A volte si è costretti a semplificare: è l’arte del togliere per lasciare solo l’essenziale, sempre così difficile per me come per tutti. (A volte, secondo me, nelle redazioni si esagera un po’ e, a furia di togliere, si rischia di stravolgere la complessità dei fenomeni spiegati, banalizzando troppo la realtà).

Gli stili e le tecniche realizzative possono essere le più diverse: una volta si faceva tutto a mano, al tratto, con le tempere e le ecoline, coi pennelli e l’areografo, mentre oggi è tutto realizzato a computer coi programmi di grafica e impaginazione più disparati. In realtà l’importante è sapere cosa e come rappresentare: qui conta l’esperienza.

La didattica si avvale oggi di tutti gli strumenti che l’innovazione tecnica può mettere a disposizione: sui tablet o sulle L.I.M. ogni tipo di materiale, cartaceo o digitale, fonte, link ha la sua utilità. Insomma, un enorme “ipertesto” di conoscenza è a disposizione dello studente e degli insegnanti. Però lo scopo è sempre lo stesso: insegnare e trasmettere conoscenze in modo preciso.

Purtroppo il numero di case editrici che si occupano di editoria scolastica in Italia è molto diminuito negli ultimi anni; qualche fallimento e tante acquisizioni di marchi storici raggruppati in pochi grandi poli hanno determinato un panorama più ridotto di possibilità di collaborazione. Ma ci si prova sempre e comunque.

DiGiancarlo Paganini

ITINERARI IN 3D

Itinerari in 3D per passeggiate, trekking, gite fuoriporta, per esperti o sedentari: ce n’è per tutti i gusti!

Trovi che le solite mappe topografiche siano difficili da leggere e interpretare? Quando trovi una cartina su un libro o una rivista ti annoi e giri pagina?

Ehi! Oggi è possibile rendere interessante anche una mappa: la cartografia resa bella ed appetibile.

MAI PROVATO COL 3D?

Realizzo con accuratezza cartografia e mappe 3D d’effetto per tutte le tue pubblicazioni, cartacee e per i tuoi social, siti web, ecc.

In 3D con vista da satellite è meglio, perché ti fai un’idea molto precisa di tutto il tuo itinerario nel contesto del territorio che attraversa.

E così anche i lettori della tua guida camminano più sicuri.

Guarda questo esempio. Il testo è liberamente tratto da:

http://prolocolario.it/wp-content/uploads/2011/11/Cartina-Escursioni-Dervio.pdf

DiGiancarlo Paganini

Illustrazioni editoria scolastica – Raffaello Editrice

Editoria per la scuola, o scolastica. Nuovo Cliente: Gruppo Raffaello. A fine 2017 ho iniziato una collaborazione per illustrazioni di libri di testo di scienze e geografia per la scuola elementare, classi terze.

Ancora una esaltante avventura professionale, con la possibilità di sperimentare anche nuove tecniche illustrative e con lo scopo di rinnovare un po’ l’impatto visivo della manualistica scolastica.

Quindi una nuova avventura, perché ogni nuovo cliente e ogni nuovo lavoro sollecita a mettersi in gioco come fosse la prima volta.

Fortunatamente ho una solida tradizione di “scolastica” alle spalle; da lì posso partire ma è certamente da innovare, perché… chi si ferma è perduto!

Attenzione alle regole!

Vero è che certi standard di colore (colori puliti e/o puri) vanno rispettati il più possibile e che le illustrazioni devono essere sempre comprensibili e con tratti marcati per le prime fasce d’età degli alunni.

D’altra parte penso anche che i bambini di oggi, avvezzi ai giochi elettronici dei generi più disparati e dalla grafica che spazia dal dark al gotico, non siano neppure più da blandire con rappresentazioni della realtà troppo edulcorate.

Comunque le indicazioni dell’editore vanno sempre assecondate e i paletti sono sempre utili. Perché fanno crescere e costringono a re-imparare quello che credevi già di sapere.

Esempi di illustrazione

Qui, in testa alla gallery, 4 delle prove di illustrazione di editoria scolastica sui temi proposti dalla redazione, che ho fornito nella fase di ingaggio per Raffaello Editrice.
Raffaello Libri S.p.A. di Monte San Vito (ANCONA).

Che è davvero una bella e solida casa editrice specializzata e leader del settore “scolastica“.

Comunque, all’inizio ha fatto due prove: quella degli elementi dell’ambiente montagna è stato prima disegnato a matita e colorato poi in Photoshop.

Invece la seconda, sull’ambiente montagna è stata realizzata in Illustrator con l’uso di elementi disegnati in vettoriale e foto di elementi elaborate, sintetizzate e vettorializzate.

Le 4 vignette sulla diversità e le 3 vignette sulle buone pratiche ecologiche sono esempi di personaggi infantili che spiegano un fenomeno.

Nella gallery potete vedere anche qualche pagina di illustrazioni di scienze e geografia realizzate per le classi terze.

DiGiancarlo Paganini

EDITORIA SCOLASTICA – A SCUOLA CON L’INFOGRAFICA

INFOGRAFICA PER LA SCOLASTICA

Ovvero: Editoria scolastica e infografica. Un mondo tradizionale che usa strumenti tradizionali e uno più moderno e “veloce”. Cos’hanno in comune?

Tanto, tantissimo anzi. Certamente più di quanto possiamo immaginarci astrattamente e sarà sempre di più così, visto il trend di transizione dei contenuti didattici verso le Lim (lavagne interattive) e i Tablet.

D’altra parte mostrare, illustrare e spiegare come avviene un fenomeno o un esperimento fin nel dettaglio, come evolve un fatto storico, com’è caratterizzato un ambiente, come funziona un meccanismo, facendo uso di disegni, grafici e didascalie, come lo si può definire? Ve lo dico io: Infografica

Dati graficati per spiegare

Quindi mi permetto di inserire anche nella categoria infografica molta della mia produzione per l’editoria scolastica, anche se spesso si tratta di un uso “minimalista” della stessa.

Infatti, in genere, ogni infografica scolastica è molto semplice: non si tratta qui di mettere in relazione in un’unica grande pagina, in modo esaustivo i diversi aspetti di un fenomeno, ma di analizzare un singolo aspetto per volta. In qualche caso prevale l’aspetto illustrativo, in altri casi il dato risulta preponderante sull’aspetto visuale.

E questo è ciò che potete trovare nella Gallery che allego.

Cosa non trovate qui

Le cartine, storiche e geografiche le ho inserite nella pagina e nella categoria cartografia. Anche se fanno parte dell’armamentario del buon infografista.

D’altra parte, come scrivo in altra pagina è difficile categorizzare rigidamente le tipologie della mia attività.

In questo caso si tratta di una semplice e interessante “assonanza”.

 

GALLERIA